AGRITURISMO: avviato l’iter per la modifica del Regolamento di attuazione (aggiornamento)

immagine articolo

A seguito delle ultime modifiche che la l.r. 6 agosto 2020, n. 80 ha apportato alla normativa regionale dell’agriturismo, è stato avviato l’iter per la modifica del Regolamento n. 46/2004 di attuazione della l.r. 30/2003 “Disciplina delle attività agrituristiche, delle fattorie didattiche e dell'enoturismo in Toscana”.

 

La modifica al Regolamento attuativo è necessaria in quanto la legge regionale rimanda a quest’ultimo l’individuazione, in particolare, dei mezzi di soggiorno autonomo che possono essere utilizzati nell’ambito agrituristico nelle piazzole attrezzate dall'imprenditore.

 

Le modifiche al regolamento riguardano anche altri aspetti della normativa, come ad esempio la questione dell’attività di “Sosta Camper a titolo gratuito presso un'azienda agricola per un massimo di 24 ore” sulla quale è obbligatorio l’adeguamento alla sentenza del 2019 del Consiglio di Stato.

 

NEWS: aggiornamento al 22 marzo 2021


Nella seduta del 22 marzo la giunta ha deciso di rinviare l'approvazione della delibera per approfondire il contenuto dell'art 27 ter sulle strutture degli agricampeggi e di costituire un gruppo di lavoro apposito fra gli assessori interessati dall'argomento.

A disposizione una NUOVA BOZZA (al 12-3-2021) dei lavori in corso (testo a fronte tra il testo vigente e la proposta) del Regolamento di attuazione n. 46/2004, che raccoglie alcuni contributi e osservazioni ricevute.

 

NEW: aggiornamento al 5 marzo 2021
 

Il testo della proposta di modifica del regolamento n. 46/2004 qui a disposizione con data "5-3-2021" recepisce molte delle osservazioni evidenziate tramite i pareri previsti per l'esame dell'atto da parte del Comitato Direttivo. La proposta di modifica del Reg. 46/2004 iscritta all'ordine del giorno del CD per il giorno 4 marzo è stata rinviata alla seduta del giorno 11 marzo

La proposta è programmata per essere inserita all'ordine del giorno della GIUNTA REGIONALE del  22 marzo (I° passaggio in Giunta)

Successivamente la proposta passa in CONSIGLIO REGIONALE per il parere obbligatorio non vincolante previsto dallo Statuto regionale

Dopo il parere del Consiglio l'atto torna in GIUNTA (II° passaggio in Giunta).
Il regolamento è successivamente emanato con Decreto del Presidente della Giunta regionale e pubblicato sul BURT

 

A disposizione su questo blog una NUOVA BOZZA (al 5-3-2021) dei lavori in corso (testo a fronte tra il testo vigente e la proposta) del Regolamento di attuazione n. 46/2004, che raccoglie alcuni contributi e osservazioni ricevute. A breve è già stato organizzato da parte del nuovo Assessorato all’Agricolturaun un incotro con le Associazioni di Categoria.

 

Eventuali contributi e osservazioni possono essere inviati all’ufficio agriturismo scrivendo a ufficioagriturismo@regione.toscana.it

 

 

Pubblicato il:
25.03.2021
Article ID:
38156351