Skip to Content
Appuntamenti ed eventi

Terra di Prato - Sabato 5 marzo 2016

4 marzo 2016 | 14:55
 


Il mercato Terra di Prato, che si svolge ogni sabato mattina dalle 8 alle 13 in piazza del Mercato Nuovo a Prato è un mercato di filiera corta. Un mercato, cioè, e che vede la presenza di oltre trenta aziende agricole e dell'artigianato alimentare locale, provenienti dalla provincia di Prato o da quelle limitrofe, che producono in prima persona ciò che vendono.

Non sempre è possibile trovare tutto, naturalmente. Il ritmo delle stagioni detta i tempi delle colture e quindi molto spesso dovremo fare i conti con prodotti che tardano ad arrivare, mentre al supermercato già ci sono, con altri che finiscono subito perchè le aziende sono medio piccole e quindi non hanno scorte infinite da terminare, e ci potremmo trovare di fronte a prodotti strani ed a varietà mai viste altrove, perchè economicamente non idonee ad essere commercializzate nei canali della grande distribuzione e quindi abbandonati alla perseveranza di pochi contadini che invece si ostinano eroicamente a coltivarli.

Ma perchè un mercato di filiera corta è meglio di tutto il resto? Per una serie di motivi che in parte vi riassumiamo qui, e che chi viene a Terra di Prato ha modo di toccare con mano, di vedere con gli occhi e di assaggiare!

Intanto, e principalmente, sono prodotti più buoni. Ogni produttore ci mette del suo, impegnandosi a qualificarli grazie alle sue capacità. Il cibo locale viene lasciato maturare naturalmente ed è raccolto al punto giusto. I tempi fra il raccolto e la vendita si misurano in ore, e i prodotti non devono viaggiare giorni e giorni dai luoghi di produzione a quelli di vendita. E quindi, oltretutto, inquinano meno! Gli alimenti che trovare a Terra di Prato non viaggiano su navi o grandi camion inquinanti.
Inoltre, le varietà diverse, ma anche i diversi terreni, le diverse tecniche, la diversa "filosofia" che ogni produttore segue, fanno sì che incontriamo gusti nuovi e sapori che ci insegnano a distinguere, valorizzare, criticare ed apprezzare le peculiarità di ognuno. E mentre lo facciamo diamo una mano anche alla biodiversità. Infine, come se ciò non bastasse, aiutiamo economicamente piccole realtà locali, e facendolo contribuiamo al mantenimento del territorio che queste assicurano. Non dimentichiamocelo mai quando facciamo acquisti.

E allora diamo il buon esempio: facciamo vedere a parenti e ad amici che nelle nostre zone si producono ottimi cibi. E non dimenticate i nostri consigli:
1) arrivate presto. C'è più scelta perchè alcuni prodotti finiscono subito!
2) portate le borse per la spesa e date una mano all'ambiente riducendo i rifiuti
3) chiedete consigli, pareri, informazioni ai produttori presenti

 

 


Web Content Display
 
14 marzo 2018 inaugurazione Pizza al Parco
 
La ricetta de La Conserveria per promuovere l'occupazione utile
 
Inaugurazione Osteria Il Giardino dei Semplici Onlus