Skip to Content
Agricoltura sociale

La riforma della legge regionale sulle Cooperative sociali per disciplinare i rapporti con gli enti pubblici

5 aprile 2018 | 15:11
 


E' in fase di approvazione la proposta di legge di iniziativa della giunta, che abroga la legge regionale n. 87 del 24 novembre 1997 e stabilisce nuove regole per disciplinare i rapporti tra le cooperative sociali e gli enti pubblici che operano in ambito regionale.

A seguito della riforma del Terzo settore (d.lgs. n.117/2017), Regione Toscana ha avviato un percorso di revisione della legge regionale 87/97 che disciplina i rapporti tra le cooperative sociali e gli enti pubblici che operano nell'ambito regionale, con l'obiettivo di perseguire un'idea di sviluppo economico e sociale che sottolinei la centralità della persona attraverso il consolidamento di politiche socio-lavorative centrate sull'attuazione dei diritti di cittadinanza e sulla piena integrazione e inclusione sociale dei cittadini in condizioni di svantaggio. Questo percorso ha portato all'approvazione della proposta di legge in giunta regionale il 12 marzo scorso, andrà in commissione e poi all'approvazione del Consiglio.

 

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 

 


  • Condividi
  • Condividi
Web Content Display
 
14 marzo 2018 inaugurazione Pizza al Parco
 
La ricetta de La Conserveria per promuovere l'occupazione utile
 
Inaugurazione Osteria Il Giardino dei Semplici Onlus