Salta al contenuto
Antichi mestieri

Recupero degli antichi mestieri: il BUTTERO - Corso di formazione

28 febbraio 2019 | 10:50
 


Il buttero è un mestiere nobile e antico che si sta perdendo. Fortunatamente nelle terre grossetane c'è una forte richiesta per il rilancio dell'allevamento brado della vacca Maremmana e del cavallo Maremmano.

Per questo motivo Regione Toscana e Toscana Formazione hanno deciso di indire un bando del corso di formazione "Recupero di antichi mestieri: il buttero".

Si tratta di un corso interamente gratuito finanziato dal Fondo Sociale Europeo. L'obiettivo, come si legge nel bando, è "fornire un set di competenze specialistiche aggiornate e immediatamente operative tale da consentire ai soggetti formati di svolgere in piena autonomia le principali funzioni gestionali e operative di un antico mestiere quale quello del buttero". Saranno ammessi 10 allievi, di cui 4 donne.

STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO
 

1) L'allevamento zootecnico: organizzazione e tecniche
2) L'allevamento del cavallo
3) Stage

185 ore di cui 125 di aula e 60 di stage in azienda

SEDE DI SVOLGIMENTO
 

Toscana Formazione – Via A. Celi, 5 – Grosseto

REQUISITI MINIMI DI ACCESSO
 

1) Maggiorenni
2) Disoccupati, inoccupati, inattivi iscritti a uno dei Centro per l'Impiego della Regione Toscana ai sensi della normativa vigente
3) Soggetti in possesso di titolo di istruzione secondaria superiore o almeno tre anni di esperienza lavorativa nell'attività professionale di riferimento
4) Essere residenti o domiciliati in un comune della Regione Toscana; per i cittadini non comunitari, essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa.

REQUISITI SUPPLEMENTARI RITENUTI OPPORTUNI

Per i cittadini stranieri in possesso di titolo di studio conseguito all'estero conoscenza lingua italiana livello A2.

ISCRIZIONI
 

Le domande potranno essere consegnate a mano il lunedì e il mercoledì dalle 14 alle 17 presso Toscana Formazione, Via A. Celi 5 – Grosseto, oppure tramite Raccomandata A/R all'indirizzo sopra indicato o eventualmente anticipate per mail all'indirizzo toscanaformazionegr@gmail.com, Il soggetto che invia la domanda per posta è responsabile del suo arrivo all'Agenzia formativa entro la scadenza sopra indicata. Non fa fede il timbro postale.

Termine di presentazione delle domande di iscrizione 11 Marzo 2019

 

Per saperne di più ►►


  • Condividi
  • Condividi
Contenuto Web
 
14 marzo 2018 inaugurazione Pizza al Parco
 
La ricetta de La Conserveria per promuovere l'occupazione utile
 
Inaugurazione Osteria Il Giardino dei Semplici Onlus