Salta al contenuto
Agricoltura sociale

Il laboratorio didattico "Pane, Amore e Fantasia" dei bambini e dei ragazzi con autismo

3 aprile 2019 | 11:49
 


Vi portiamo a conoscenza di un altro bellissimo progetto di inclusione sociale avviato lo scorso anno dall'associazione Valtiberinautismo e sostenuto dalla Fondazione il Cuore si Scioglie Onlus.

Si tratta del laboratorio didattico "Pane, Amore e Fantasia" per la produzione di pane, pasta e dolci che coinvolge 16 bambini e ragazzi con autismo e altri disturbi generalizzati dello sviluppo con diversi livelli di abilità.

L'attività nel laboratorio aiuta i bambini e i ragazzi ad accrescere le loro capacità, le loro abilità e la loro autonomia, strumenti indispensabili per poter vivere una vita piena e felice!

La preparazione di pane, dolci o pasta è una attività di sviluppo della manualità che ha l'obiettivo di rafforzare le abilità cognitive, come il concetto di quantità (capacità di contare o pesare gli ingredienti), oppure di comprendere e realizzare le ricette proposte. Con questa attività si accrescono le abilità comunicative dei bambini e ragazzi che, per realizzare le ricette, sono sollecitati a chiedere gli ingredienti mancanti e gli strumenti di lavoro necessari.

La lavorazione del pane e della pasta stimola inoltre la creatività, perché gli ingredienti vengono lavorati e poi cotti, trasformandosi in un prodotto completamente diverso.

Le attività svolte sono fotografate dai bambini e dai ragazzi che, con il supporto degli educatori e utilizzando un computer, preparano un piccolo ricettario con le loro ricette e i passaggi delle varie preparazioni, partendo da quelle base fino ad arrivare alle più complesse. Il manuale verrà tradotto anche in CAA (comunicazione alternativa aumentativa).

Per i ragazzi più grandi questo progetto vuole garantire l'apprendimento di una attività lavorativa ed è collegato alla creazione di una "Fattoria sociale" dove i ragazzi potranno coltivare ortaggi, allevare animali e produrre altri prodotti lavorati per la vendita.

Si tratta di un aspetto importante, dato che al termine del percorso scolastico i ragazzi autistici vivono una grave carenza di proposte per attività adeguate alle loro capacità e rischiano quindi di perdere in breve periodo tutte le abilità conquistate, andando a vanificare l'impegno delle famiglie e delle istituzioni.

Nel laboratorio didattico presso l'azienda agricola e fattoria didattica Il Faggeto di Anghiari i bambini e i ragazzi lavoreranno suddivisi in 3 gruppi di cui i primi 2 composti da 5 bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni e il terzo da 6 ragazzi di età superiore ai 16 anni.

Ognuno dei gruppi svolge mensilmente due sessioni di lavoro della durata di due ore con la formatrice/panettiere Leda, affiancato da educatori specializzati della Cooperativa Sociale L'Albero e la Rua e volontari (tra cui alcune nonne).

Il percorso formativo è suddiviso in tre moduli, il primo relativo alla preparazione del pane, il secondo relativo alla preparazione della pizza ed il terzo relativo alla preparazione della pasta.

Il progetto è seguito da un neuropsichiatra che incontra le famiglie, valuta i bambini e ragazzi prima e dopo il progetto e si raccorda con gli educatori.
 

  • Articolo "Pane, amore e fantasia" - Informatore ►►

 

 
 
 
 

  • Condividi
  • Condividi
Contenuto Web
 
14 marzo 2018 inaugurazione Pizza al Parco
 
La ricetta de La Conserveria per promuovere l'occupazione utile
 
Inaugurazione Osteria Il Giardino dei Semplici Onlus