Salta al contenuto
Notizie

Le nuove norme sull'Enoturismo toscano

6 dicembre 2019 | 11:00
 


Approvata all'unanimità la PdL n. 399/2019 (adesso l.r. 76/2019) e adegua l'ordinamento regionale alle disposizioni statali e definisce una disciplina normativa completa per gli operatori toscani del comparto vitivinicolo.

La l.r. 30/2003 diventa "Disciplina delle attività agrituristiche, delle fattorie didattiche e dell'enoturismo in Toscana".

Una disciplina più organica e completa per gli operatori toscani del comparto vitivinicolo, declinata sui principi statali e che valorizza l'identità toscana, dando forza ai territori.

La legge disciplina tutte le attività di conoscenza del vino espletate nel luogo di produzione, le visite nei luoghi di coltura, di produzione o di esposizione degli strumenti utili alla coltivazione della vite, la degustazione e la commercializzazione delle produzioni vinicole aziendali, anche in abbinamento ad alimenti, le iniziative a carattere didattico e ricreativo nell'ambito delle cantine e dei vigneti.

Sono regolamentate le modalità di avvio dell'impresa, chi sono i soggetti che possono fare enoturismo, i requisiti degli operatori e i requisiti e gli standard minimi di esercizio. E' costituito anche un albo degli operatori, mentre il compito di effettuare controlli e applicare sanzioni viene demandato alla Regione.

Oltre all'imprenditore agricolo singolo o associato che svolge attività di vitivinicoltura, possono avviare l'attività anche i comitati di gestione delle Strade del vino, le cantine sociali cooperative e i loro consorzi e i Consorzi di tutela dei vini a denominazione e indicazione geografica.

Tra i requisiti e gli standard minimi di qualità per svolgere le attività di enoturismo, sono richiesti un'apertura annuale di un minimo di tre giorni a settimana; strumenti per la prenotazione delle visite; materiale informativo sull'azienda e sui suoi prodotti, stampato in almeno tre lingue; ambienti dedicati all'accoglienza; attività di degustazione del vino all'interno delle cantine e delle aziende agricole.
 


Contenuto Web
 
14 marzo 2018 inaugurazione Pizza al Parco
 
La ricetta de La Conserveria per promuovere l'occupazione utile
 
Inaugurazione Osteria Il Giardino dei Semplici Onlus