Salta al contenuto
Notizie

I prodotti agricoli biologici e di filiera corta nelle mense scolastiche comunali

20 aprile 2018 | 09:58
 


Sana alimentazione ed educazione alimentare, questo è l'obiettivo delle scuole dei comuni di Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio e Signa che grazie all'accordo tra Qualità & Servizi Spa e Cia Toscana Centro, avranno nelle loro mense scolastiche prodotti locali e biologici.

20 aziende agricole si occuperanno di effettuare la fornitura per 7.500 pasti al giorno, dalla frutta agli ortaggi, dalle carni bovine alle uova, pasta e pane fino all'olio extravergine d'oliva sono alcune delle produzioni agricole che saranno servite ai bambini.

L'accordo siglato dà l'avvio al progetto "Menù biologico - Filiera corta" con la finalità di inserire l'educazione alimentare nel processo di formazione, coinvolgendo insegnanti, operatori scolastici, produttori e consumatori, attuando interventi coordinati e percorsi condivisi.

L'educazione alimentare è il mezzo per diffondere nelle nuove generazioni  la consapevolezza della qualità e la funzione del cibo per il corretto apporto nutritivo. Ritrovare comportamenti alimentari per una buona salute, collegati alla propria identità culturale attraverso ricette tradizionali.

Un altro aspetto molto importante è la valorizzazione dell'agricoltura locale attraverso la conoscenza e la promozione di tecniche agricole rispettose dell'ambiente ed il sostegno al settore agricolo toscano.

Avanti tutta!!!

 


Contenuto Web
 
14 marzo 2018 inaugurazione Pizza al Parco
 
La ricetta de La Conserveria per promuovere l'occupazione utile
 
Inaugurazione Osteria Il Giardino dei Semplici Onlus